Il mondo accessibile: il lancio a Italiaeleva

 In Accessibilità

In occasione della quarta edizione di Italiaeleva – la convention dell’ascensorismo italiano e internazionale, organizzata dalle associazioni Anica e Anacam (Milano, 10-12 maggio, Milan Marriott Hotel) – la redazione della rivista Elevatori lancia il libro “Il mondo accessibile” che ha come obiettivo principale la diffusione della cultura dell’accessibilità. Il libro sarà disponibile al pubblico a partire dal mese di maggio. Il circuito distributivo è quello delle fiere nazionali e internazioni, dei convegni universitari e dei corsi di formazione professionale. La pubblicazione potrà essere richiesta inoltre direttamente alla redazione di Elevatori: elemail@elevatori.it.

Titolo: Il mondo accessibile
Edizioni: Volpe Editore Srl
Curatrice: Federica Villa
Traduzione: Paola Grassi
Pagine: 160 a colori
Lingue: inglese e italiano
Costo: € 15,00
ISBN 978-88-943540-0-3
Prima edizione maggio 2018

Presentazione
Uscire di casa, scendere le scale, o raggiungere i piani alti di uno stabile, sono azioni quotidiane che non sempre tutti possono compiere liberamente. Per permettere la massima libertà di movimento a ognuno di noi, è necessario che gli spazi siano progettati pensando fin dall’inizio alle esigenze pratiche delle persone che li frequenteranno nell’intero arco della loro vita. A maggior ragione se consideriamo il dato relativo all’invecchiamento della popolazione nei paesi industrializzati. Tradizionalmente il tema dell’accessibilità rimanda a coloro che hanno disabilità motorie permanenti e si muovono in carrozzina. Sempre più spesso invece oggi si parla di accessibilità anche in riferimento a un’utenza ampliata, composta da persone con temporanee limitazioni fisiche, difficoltà cognitive o sensoriali, bambini e anziani. Quest’approccio inclusivo alla progettazione trasforma concretamente il tema dell’accessibilità in un diritto universale.
Con il libro “Il mondo accessibile”, la redazione della rivista Elevatori (Volpe Editore) è uscita dai confini specialistici del trasporto verticale per collocare l’ascensore, e più in generale gli altri impianti di sollevamento, in una dimensione sociale e urbana.

Contenuti
Grazie a una call for papers, rivolta al mondo accademico e delle professioni, la redazione ha ricevuto numerosi contributi scritti, caratterizzati da un differente grado di tecnicità, che sono stati selezionati e organizzati in quattro aree tematiche:

  • accessibilità di edifici pubblici e privati;
  • accessibilità di aree urbane;
  • accessibilità di luoghi di interesse storico-monumentale;
  • accessibilità verticale.
    Accanto a essi, articoli meno tecnici e più di scenario raccontano le tendenze in atto e inquadrano il tema dell’accessibilità all’interno di macro-fenomeni emergenti, in un’ottica interdisciplinare e di cooperazione tra i saperi:
  • crescita demografica e megacity;
  • città amiche di persone con disabilità cognitiva;
  • turismo accessibile.
    Chiude la pubblicazione un’intervista a Marco Rasconi, presidente dell’Unione italiana lotta alla distrofia muscolare, che raccoglie il punto di vista di chi sperimenta quotidianamente il livello di accessibilità delle nostre città e abitazioni.

 

Indice del libro
Prefazione

  • L’accessibilità, un diritto universale
    Federica Villa, Elevatori Magazine

Introduzione

  • Accessibilità e progettazione, storia ed evoluzione.
    Alessandro Greco, Università di Pavia

Accessibilità urbana

  • Barriere architettoniche vs Universal Design.
    Elena Giacomello, Federica Alberti, Dario Trabucco IUAV Università di Venezia
  • Prassi UNI – Riprogettazione in ottica Universal Design.
    Fiaba – Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche
  • Ascensori in città, un patrimonio da valorizzare.
    Alessandro Greco, Università di Pavia
  • Le rampe piano-inclinate.
    Marina Pugnaletto, Sapienza Università di Roma

Accessibilità pubblica e privata

  • Interventi sul patrimonio esistente.
    Cesira Paolini, Sapienza Università di Roma
  • Edifici storici universitari.
    Gianfranco Talarico, Università di Torino

Tendenze in atto

  • Grandi città del presente e del futuro.
    Giuseppe Iotti, esperto del settore Trasporto verticale
  • Città inclusive per gli anziani.
    Rita D’Alfonso, psicologa
  • Il turismo accessibile. Claudio Castegnaro, IRS (Istituto per la ricerca sociale)
  • Il Manifesto del turismo accessibile.
    A cura di Maurizio Arturo Boiocchi, Università IULM di Milano

Accessibilità verticale

  • Visitare luoghi e monumenti storici.
    Alessandro Roversi, Schindler
  • La città totalmente inclusiva è ancora lontana?
    Luc Rivet, Elca European Lift & Lift Component Association
  • Tecnologie ascensoristiche smart per anziani.
    Papageorgiou Eleftherios, Stratigakis Nikolaos, Alexandros Psychogios, Entranet
  • Accessibilità, ausili acustici e amplificatori.
    John Trett, C.E. Electronics

Postfazione

  • Intervista a Marco Rasconi, Uildm Unione italiana lotta alla distrofia muscolare.
    Federica Villa, Elevatori Magazine

This article is also available in: enEnglish (Inglese)

Share